E’ tutto merito della Angela Merkel  e delle sue scellerate quanto inutili politiche di austerità portate alla paranoia.

Nel lontano 1919 un economista John Maynard Keynes profetizzò che il trattato con cui i vincitori della 1° Guerra Mondiale, con la quale si umiliò oltre ogni ragionevole misura le nazioni di lingua Tedesca, avrebbe favorito   la nascita e l’ascesa di partiti/movimenti popolari che si sarebbero alimentati con sentimenti revanscisti …

John Maynard Keynes economista inglese  (1883-1946)

complice la crisi del 1929, alle elezioni del 1930 l’NSDAP divenne il secondo partito della Germania…

1932 – La situazione diventò ingovernabile e non si riusci a formare una maggioranza stabile….(guarda caso proprio come ora in Italia)…

1933 – Nel gennaio del 1933 Hindenburg, anziano presidente della Repubblica, conferì l’incarico a Hitler di formare un nuovo governo.

Hitler  nominato cancelliere, assunse la guida del governo con la maggioranza assoluta in parlamento, dal quale ottenne pieni poteri.
Mise fuori legge il partito comunista, abolì ogni libertà e garanzia costituzionale e ogni dissenso. Chiuse i giornali di opposizione e le sedi sindacali,e reintroducendo  la pena di morte per crimini contro lo Stato.

Nei fatti sciolse tutti gli altri partiti tranne quello nazionalsocialista e nel febbraio successivo  l’incendio del Reichstus, (parlamento tedesco), forni ad  Hitler , attribuendone la colpa  ai comunisti, l’occasione per dare inizio alle persecuzioni politiche.

Io spesso mi chiedo ?

ma sono gli insegnanti/professori che non riescono  a trasmettere in testa  le nozioni fondamentali, come la storia, ai politici…

o sono i politici che hanno nel loro DNA il gene dei somari ! ??

Se la Merkel soffre di insonnia per l’ascesa di Salvini e Di Maio : può solo piangere se stessa !!

Come medico gli prescriverei un Tavor…  ma soprattutto ripetizioni di storia ed economia….

 

 

keynesiano

key·ne·ṣià·no,kei-/
aggettivo
  1. Relativo all’economista inglese J.M. Keynes (1883-1946) e al suo pensiero, con particolare riferimento alle sue dottrine sullo sviluppo dell’economia capitalistica, essenzialmente basate sul principio che le politiche di sostegno della domanda globale abbiano un ruolo fondamentale nell’ambito delle politiche macroeconomiche in quanto i fenomeni di disoccupazione e di inadeguato impiego delle risorse possono essere contrastati da una politica di investimenti da parte dello stato anche in condizioni di deficit di bilancio.
    • Come s.m. (f. -a ), seguace delle teorie di Keynes, specialmente con riferimento alla necessità dell’intervento statale in economia, a sostegno della piena occupazione e della domanda.

https://it.wikipedia.org/wiki/Economia_keynesiana

 

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from venetoorientale.com

Lascia un commento